L’evoluzione digitale della Fotografia ha stravolto il mondo della stampa fotografica. Il vantaggio del digitale a livello di ripresa e di elaborazione dell’immagine e’ indubbio. Gli stessi vantaggi non sono però riscontrabili nel campo della stampa fotografica:
 

  • i laboratori hanno ridotto la qualità del proprio lavoro in favore di una riduzione dei costi di stampa
  • poter rivedere le proprie fotografie sul pc rende evidenti le difficoltà nell’ottenere stampe fedeli alle proprie opere digitali
  • gli stampatori non forniscono informazioni adeguate sulla gestione del colore in tutti i passaggi della fotografia digitale

 
Anche i migliori laboratori, con i loro procedimenti automatizzati, difficilmente possono seguire le esigenze di ogni singolo fotografo. Il risultato è che il fotografo che pretende qualità dalla stampa delle proprie fotografie rimane spesso deluso. Da qui alla decisione di curare personalmente le stampe delle mie fotografie il passo è stato breve. A tal fine, la scelta e’ ricaduta sulla tecnologia Epson a pigmenti UltraChrome K3 che permette di ottenere il meglio dalla stampa: qualita’ e corrispondenza cromatica di livello superiore, specialmente per le stampe in bianco e nero che di piu’ hanno sofferto dell’avvento del digitale. L’uso di Carte Fine Art e’ il tassello finale che rende la stampa conclusione di un workflow del tutto personale e di qualita’.
 
 

I VANTAGGI DELLA STAMPA FINE ART

 

  • Eccezionale qualità visiva con colori intensi e neri profondi
  • Ampio gamut che assicura ottima corrispondenza con le immagini a monitor
  • Durata e resistenza garantite; i pigmenti sono molto stabili nel tempo
  • Nitidezza superiore/li>